Seme Certificato

Investire nella ricerca per costruire il Futuro

Cosa significa seminare - Seme Certificato

1. Aumento della resa per adozione della migliore tecnica adattata alla specifica varietà (fertilizzazione, densità di semina, difesa dalle malattie).
2. Semina sicura per purezza specifica, germi?na?bilità garantita, assenza di semi di erbe infestanti e qualità della concia industriale.
3. Seme pronto all’uso. Risparmio di tempo e sicurezza per gli operatori in virtù di nessun costo di conservazione/pulitura e alcuna necessità di ulteriori manipolazioni di prodotti chimici.
4. Accesso e sostegno al miglioramento genetico. Varietà sempre più produttive, più resistenti alle malattie e con migliore qualità tecnologica. L’innovazione varietale è possibile solo attraverso il sistema della certificazione.
5. Rispetto delle leggi. Le sementi commer?cializzate devono essere ufficialmente certificate. La vendita e l’acquisto delle sementi non certificate è illegale e sanzio?nabile per Legge . L’utilizzo non autorizzato di varietà brevettate è passibile di azioni legali.
6. Produzioni tracciate. La rintracciabilità migliora la valorizzazione del raccolto e favorisce l’accesso a contratti di filiera.
7. Maggiore attenzione verso l’ambiente. L’uso di seme certificato consente di rispettare le norme di eco condizionalità e di ridurre l’uso di agrofarmaci e fertilizzanti.